Stefano Scarcella
, nato a Roma, ha studiato pianoforte presso il Conservatorio di musica “S.Cecilia”di Roma nella classe di Fausto Di Cesare, diplomandosi con il massimo dei voti. Successivamente ha frequentato la Scuola di Perfezionamento di Portogruaro dove determinante e significativo per la sua formazione è stato l'incontro con il pianista e didatta russo Konstantin Bogino, con il quale ha studiato per molti anni. Nello stesso fertile ambiente artistico si è perfezionato anche in musica da camera con il celebre Trio Tchaikovsky e con il Trio di Trieste presso l'Accademia Chigiana di Siena. 

Fin da giovanissimo, in Italia è risultato vincitore di premi in concorsi pianistici nazionali ed internazionali: Roma, Capri, Sulmona, Pistoia, Osimo ecc., ed ha intrapreso l'attività concertistica prima come solista e poi anche come apprezzato camerista al fianco di alcuni dei migliori talenti della sua generazione come Marco Fiorini, Shana Downes, Gabriele Geminiani, Ivo Scarponi, e con musicisti come Konstantin Bogino e Vladimir Mendelssohn.
Stefano Scarcella si è esibito per importanti istituzioni concertistiche in prestigiose sale e teatri come La Società del Quartetto di Bergamo, La Fondazione Stradivari di Cremona (Teatro Ponchielli), La Gioventù musicale di Modena (Teatro San carlo), Ass. Appassionata di Macerata (Teatro Lauro Rossi) ,Oratorio del Gonfalone di Roma, Ass. Euterpe ed Università “Cattolica” di Roma, la Camerata Musicale Barese, La Camerata Salentina, Amici della Musica di Trapani, Amici della Musica Siracusa, Ass. Mus. Bellini di Messina ecc. 
Nel 2008 insieme con Marco Fiorini ed Ivo Scarponi ha fondato il Trio Raffaello che ben presto si è fatto notare dalla critica specializzata con l'uscita del primo cd dell'etichetta milanese “La Bottega discantica”, dedicato ai trii di Dvorak e Smetana e con il quale nel 2012 è stato invitato a suonare nella prestigiosa rassegna di Radio Tre “I Concerti del Quirinale” in diretta radiofonica in tutta Europa.

Si dedica all'attività didattica da oltre venti anni e da quindici è titolare della cattedra di pianoforte principale nei Conservatori di Musica dopo aver vinto poco più che ventenne il concorso nazionale a cattedre per esami. Attualmente insegna presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli nei i corsi 1° e 2° livello ed i suoi allievi sono risultati spesso vincitori di premi in concorsi per giovani pianisti. E' invitato a far parte di giurie di concorsi sia pianistici che cameristici e tiene regolarmente da diversi anni corsi di pianoforte presso l' Accademia Musicale Pescarese e per diverse accademie nella città di Roma.